Personale Crea

Il Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA) è il principale Ente di ricerca italiano dedicato alle filiere agroalimentari con personalità giuridica di diritto pubblico, vigilato dal Ministero delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo (Mipaaft). Le competenze scientifiche spaziano dal settore agricolo, zootecnico, ittico, forestale, agroindustriale, nutrizionale, fino all’ambito socioeconomico.

Francesca Petrera

Ricercatrice del CREA presso il Centro di ricerca Zootecnia e Acquacoltura di Lodi

Laureata in Medicina Veterinaria, PhD in “Produzione, Sicurezza e Qualità degli alimenti di origine Animale”. Ricercatrice del CREA presso il Centro di ricerca Zootecnia e Acquacoltura di Lodi, si occupa di tecnologie per il miglioramento delle prestazioni produttive e riproduttive e dello stato di salute delle bovine da latte. Fa parte del gruppo di ricerca di “Zootecnia sperimentale”, ricopre il ruolo di Veterinario Designato e fa parte del Comitato per il Benessere Animale secondo il D.Lvo 26/2014 presso l’azienda sperimentale “Cascina Baroncina” del CREA-ZA di Lodi. Svolge attività nel “Laboratorio di chimica biologica e clinica” analizzando campioni di sangue e latte per la valutazione di parametri di interesse zootecnico. È il responsabile scientifico del progetto NEW4REP eresponsabile delle azioni DEMO_BOV_1 e DEMO_SUI_1, della divulgazione e partecipa all’organizzazione e realizzazione degli eventi INFO_BOV_2 e DEMO_BOV_3.

Fabio Abeni

Ricercatore CREA

Laureato in Scienze Agrarie. Ricercatore del CREA presso la Sede di Lodi del Centro di ricerca Zootecnia e Acquacoltura, responsabile del “Gruppo di ricerca di zootecnia sperimentale” e del “Laboratorio di chimica biologica e clinica” dello stesso Centro. Si occupa di zootecnia di precisione e automazione nella gestione della mandria, fisiologia applicata alla crescita e alla produzione dei bovini da latte, qualità del latte in funzione casearia. Nel progetto NEW4REPè responsabile delle azioni INFO_BOV_2 e DEMO_BOV_3.

Andrea Galli

Dirigente di ricerca presso la sede di Lodi del CREA

Laureato in Medicina Veterinaria, specializzato in Zootecnia. È dirigente di ricerca presso la sede di Lodi del CREA - Centro di ricerca Zootecnia e Acquacoltura. In precedenza è stato: direttore del CRA - Centro di ricerca per le produzioni foraggere e lattiero-casearie, vicedirettore e responsabile scientifico presso l'Istituto Spallanzani, direttore del Consorzio Fecondazione Artificiale di Bergamo con il Laboratorio nazionale di Andrologia Veterinaria, responsabile del Piano Latte Qualità della provincia di Bergamo, coordinatore dell'Ufficio Tecnico Agricoltura dell'assessorato provinciale agricoltura di Bergamo, professore universitario a contratto e consulente per gestione e analisi dati per aziende pubbliche e private.Nel progetto NEW4REP è responsabiledelle attività INFO_BOV_1 e INFO_SUI_1.

Rosanna Marino

Ricercatrice CREA

Laureata in Scienze Biologiche, Specialista in Genetica applicata, PhD in Sistema Agroalimentare. Ricercatrice presso il CREA Centro di ricerca Zootecnia e Acquacoltura, si occupa di gestire, integrare e analizzare i dati provenienti da sensori per la misurazione di diverse variabili sulla bovina da latte, tra cui produzione, movimento, ruminazione, ma anche dati ambientali (temperatura, umidità) e di quantità e qualità degli alimenti somministrati. Si è occupata dell’applicazione di tecniche di biologia molecolare e cellulare sia per la selezione genomica in bovino per la qualità del latte sia per lo studio della risposta immunologica a malattie infettive come la para-tubercolosi bovina. Nel progetto NEW4REP è coinvolta nell’organizzazione delle azioni INFO_BOV_2, DEMO_BOV_3 e nelle attività di divulgazione.

Andrea Bragaglio

Assegnista di ricerca presso il CREA

Assegnista di ricerca CREA. Laureato in Scienze della Produzione Animale, PhD in Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali. Precedentemente è stato impegnato in stime sull’impatto ambientale (metodo Life CycleAssessment), relative a razze bovine rustiche e da carne, oltre che in studi comportamentali di bovini, bufali e piccoli ruminanti. Nell’ambito del progetto NEW4REPpresta supporto all’organizzazione delle varie azioni informative, dimostrative e divulgative.